Nuove professioni: il Safety Driver

L’idea è venuta a due ragazzi di ritorno da un viaggio a Londra. In breve tempo l’idea si è fatta attività che oggi sembra procedere per il meglio. Si occupa principalmente [...]

safety_driver

L’idea è venuta a due ragazzi di ritorno da un viaggio a Londra. In breve tempo l’idea si è fatta attività che oggi sembra procedere per il meglio. Si occupa principalmente di trasporti, ma non di merci e quant’altro, piuttosto di persone. Fruitori principali i giovani o meno giovani che dopo una serata particolarmente allegra non se la sentono proprio di guidare, ma che comunque non intendono abbandonare la propria macchina e rincasare in taxi.

L’unica soluzione alternativa è quella di affidarsi ad un Safety Driver. Attivi a Roma e di recente anche a Milano il Safety Driver una volta ricevuta la chiamata raggiunge il cliente grazie ad un motorino un po’ particolare, che è possibile ripiegare. Ripone il suo mezzo di trasporto scomponibile nel bagagliaio della macchina del cliente e lo accompagna a casa. Concluso il tour di rientro il Safety Driver rimonta il suo scooter e rincasa. Se troppo lontano non servirà far altro che chiamare una delle pattuglie della società che caricheranno il Safety Driver e lo recupereranno.


Il servizio è particolarmente richiesto dal giovedì al sabato soprattutto dalle 24 alle 5 del mattino. A usufruirne sono spesso i ragazzi o chi dopo una serata conclusasi particolarmente tardi non se la sente proprio di rincasare senza accompagnatore a casa.

Il servizio che a Londra è ben consolidato, presente da sei anni, in Italia sta prendendo piede in questi ultimi mesi. I costi si aggirano intorno alle 20 euro per i primi sei chilometri e 50 centesimi per ogni chilometro successivo. Nei tratti di strada particolarmente brevi forse è più conveniente chiamare un taxi, mentre per le lunghe distanze certamente più conveniente è chiamare un Safety Driver, soprattutto se si tiene in considerazione che ad essere riportato a casa non sarà esclusivamente il cliente ma anche l’automobile.

Insomma un mestiere nato dal nulla ma che sta regalando qualche soddisfazione a chi ha deciso di investirvi.

Per informazioni aggiuntive e per contatti: http://www.togaproject.com/safety-driver/

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!