Nuovi mestieri: il netclipper

Non si tratta esattamente di un nuovo mestiere visto che il netclipper è sbarcato in Italia da ben dieci anni circa, ma di lui si sente parlare davvero poco. Forse perché [...]

netclipper

Non si tratta esattamente di un nuovo mestiere visto che il netclipper è sbarcato in Italia da ben dieci anni circa, ma di lui si sente parlare davvero poco. Forse perché riesce a fare il proprio mestiere nel più assoluto riserbo e silenzio.

Tracciando il profilo ipotetico del netclipper scoveremo un lavoratore appassionato del web, capace di trovare qualsiasi cosa si dica in rete relativamente ad un marchio, ad un’azienda, ad un ente sfruttando ogni nuovo mezzo di comunicazione.  La figura del netclipper nasce oltremare, in America insieme al web maketing, alla comunicazione via Internet, e alle attività d’impresa online. In questa fase di transizione la tradizionale rassegna stampa cartacea ha iniziato a perdere d’importanza e in un mondo virtuale in cui le informazioni circolano su web il netclipper ha assunto un’importanza vitale per conoscere e scovare la reputazione di cui gode del marchio X e dell’azienda Y.

Il lavoro normalmente viene commissionato da chi dovrà instaurare rapporti di lavoro con questi marchi e sul loro conto vuole saperne di più. Il netclipper dopo aver portato a termine una ricerca dettagliata presenta un report all’azienda, o aggiorna il committente costantemente tramite una newsletter. Questo in base al risultato ottenuto dalla ricerca orienterà la propria politica di marketing in maniera tale da limitare le debolezze del marchio e sottolineare i suoi punti di forza.


Il netclipper preleverà informazioni non solamente dalle testate giornalistiche  tradizionali cartacee e web, ma anche da quelli che vengono considerati new media e quindi blog, forum, newsletter etc disegnando quella che oggi è detta la web reputation di un determinato marchio.

Sembra che quello del netclipper, nonostante la crisi sia un profilo professionale destinato a crescere, dato che le aziende pare non vogliano rinunciare ad uno strumento d’informazione sempre più innovativo. Per questo parecchi giovani in cerca di lavoro, appassionati di internet e comunicazione web investono le proprie energie per rivestire il ruolo di netclipper. Conoscenze e requisiti che un professionista del web deve possedere infondo sono facilmente raggiungibili; per diventare netclipper oggi è fondamentale possedere una grande passione per Internet, conoscere per bene gli strumenti di navigazione e i linguaggi di programmazione. Preferibilmente il netclipper è un laureato in informatica o scienze della comunicazione e conosce più di una lingua, visto che l’informazione non passa esclusivamente sui siti nazionali.

La prima azienda in Italia ad aver assunto un netclipper è la Extrapola. Correva il 1999.

Chiunque sia interessato a intraprendere questa carriera potrebbe iniziare da li. Guarda caso sono alla ricerca di giovani laureati per un netclipper stage.

http://www.extrapola.com/it/lavora_con_noi/

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!