Banca locale, grande gruppo o poste italiane: a chi affidare i propri soldi

Decidere a chi dare in affidamento i propri soldi è sempre una scelta complicata, cosa scegliere? Poste Italiane, una banca locale / di credito cooprativo, un grande gruppo bancario nazionale, una [...]

bancheDecidere a chi dare in affidamento i propri soldi è sempre una scelta complicata, cosa scegliere? Poste Italiane, una banca locale / di credito cooprativo, un grande gruppo bancario nazionale, una banca online pura , o un gruppo bancario estero operante in Italia?

Tutto queste decisioni che l’utente si trova a scegliere dipendono da diversi fattori: posizione geografica, sicurezza delle operazioni, formazione mentale, multicanalità, costi di gestione, tassi di interesse ed offerte su carte, conti ed investimenti, accesso internet veloce ed altro.

Sicuramente gli utenti che devono scegliere oggi guardano principalmente 4 cose: i costi di gestione, la sicurezza ed il tasso di interesse ( oltre che il rendimento sui prodotti di deposito/investimento), operatività multicanale gratuita.

Potremmo dire che i 4 concetti elencati sopra si trovano ovviamente in misura differente in tutti i tipi di istituti bancari citati, anche se ci sono alcune piccole e sottili differenze che spesso portano su una strada anzichè su un’altra.

La banca online viene scelta per i costi spesso a zero, la banca di credito cooperativo per il rapporto amichevole che si instaura, il grande gruppo bancario per la solidità finanziaria, le poste per la diffusione geografica, il gruppo bancario estero idem per solidità, ma anche per offerte spesso più vantaggiose.


Quindi, l’affidamento dei propri soldi rimane un criterio soggettivo per ciascuno in base alle proprie necessità ed esigenze.

Ma c’è da dire anche un’altra cosa: le banche online pure stanno acquisendo sempre di più mercato grazie al mix vincente zero costi, operatività su atm, telefono ed online gratuita ed offerte vantaggiose per gli investimenti.

Come dicevamo prima, molto dipende anche dalla formazione mentale e dalla posizione geografica, ma se state cercando vantaggi e convenienza, la banca online pura è quello che fà per voi.

Visti i costi di gestione ridotti, si possono permettere di fare offerte migliori in ambedue i campi, accontentando con la loro offerta una domanda ( forte la domanda anche giovanile) sempre maggiore.

Quindi la Banca online pura rappresenta un orizzonte bancario sempre più accessibile e sempre più richiesto vista la discesa in campo dell nuove generazioni.

Tutto quello che stiamo dicendo è ovviamente supportato dalle statistiche e dalle analisi fatte da istituti di ricerca, che presentano nella loro classifica di gradimento nelle prime 10 posizioni ben 7 banche online, un dominio ( almeno per adesso ) di tutto rispetto, che si pone come studio e base per lo sviluppo della situazione bancaria futura.

Questo non vuol dire che sono esenti da difetti intendiamoci, nessuna banca è perfetta ( come niente del resto) però acquisire fiducia e consensi in tempi così brevi non è cosa da tutti, ed intendiamoci, la pubblicità televisiva aiuta, ma non è determinante, questo conferma che il cliente agisce di testa sua nelle sue scelte, sapendo essere autonomo nel confronto.

Scritto da Paolo De Feo

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!