Trading ed investimenti: la figura professionale del Financial Advisor (o private banker)

Sempre per parlare di gestione del risparmio diciamo che se aprire un conto corrente o un conto deposito per depositare i propri soldi è oggi un’operazione effettuabile online e da soli, [...]

financial-advisorSempre per parlare di gestione del risparmio diciamo che se aprire un conto corrente o un conto deposito per depositare i propri soldi è oggi un’operazione effettuabile online e da soli, è anche vero che non tutti i tipi di investimenti sono gestibili personalmente.

Il motivo? sicuramente la nostra personale nube di non-conoscenza che aleggia intorno al mondo finanziario, o almeno nella sua parte più complessa! è vero che online è possibile sottoscrivere obbligazioni,  titoli di stato, azioni e fondi, ma molto spesso ci troviamo a termini per noi incomprensibili, che potrebbero fare la differenza per quella determinata operazione.

Appare quindi necessario affidarci ad un professionista che faccia luce per noi sugli angoli bui della finanza, e che si occupi anche del disbrigo di eventuali e tediose pratiche burocratiche.


Ecco che appare quindi la figura del Finacial Advisor o Private Banker, che è una figura professionale che segue il nostro iter di investimenti finanziari, consigliandoci i prodotti migliori, aiutandoci nella comprensione del mercato, offrendo consulenza e consigli spassionati.

Insomma, rappresenta una figura in evoluzione, anche nel mondo degli investimenti “one click” .

Una professione delicata, ma anche remunerativa, dove si fondono serietà ( ovviamente la rima cosa) conoscenza finanziaria italiana ed internazionale, capacità di mediazione e pubbliche relazioni, tendenze economiche, strumenti web.

Un professionista capace quindi di consigliare al meglio i propri clienti nelle scelte da fare in questo settore, settore dove ci sono pochi esperti capaci di fare la differenza.

Per chi volesse intraprender il mestiere, bhe è consigliabile avere alle spalle degli skills economici già radicati come lo sono ad esempio quelli che fornisce una laurea in economia e commercio, o scienze bancarie, in quanto è vero che nulla è scontato, però meglio avere una solida base, sia per le conoscenze, sia per le quotazioni personali.

Una professione che può anche essere espressa in forma libera, come consulente indipendente, oppure per una banca o altro istituto di credito.

Un lavoro che può dare molte soddisfazioni a patto che venga svolto secondo delle regole etiche ben precise.

Scritto da Paolo De Feo

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!