Lavoro per 150 giovani alla Banca Popolare di Milano

La Banca Popolare di Milano, che nel suo piano industriale fino al 2015, ha previsto 150 assunzioni tra precari e nuova forza lavoro. La Banca Popolare di Milano fondata a Milano nel [...]

La Banca Popolare di Milano, che nel suo piano industriale fino al 2015, ha previsto 150 assunzioni tra precari e nuova forza lavoro.

La Banca Popolare di Milano fondata a Milano nel 1865 ed oggi è una delle principali banche popolari italiane e ha oltre il 70% delle proprie filiali concentrate in Lombardia.

Il Gruppo nel suo complesso, è composto da quattro reti bancarie perfettamente integrate (Banca Popolare di Milano, Banca Popolare di Mantova, Banca di Legnano e Cassa di Risparmio di Alessandria) e da società prodotto specializzate. Ciò consente di offrire una vasta gamma di prodotti e servizi, per la maggior parte sviluppati all’interno del Gruppo.

Con l’obiettivo di un continuo miglioramento del livello del servizio offerto, la BPM persegue lo sviluppo delle proprie strutture distributive attraverso un vero approccio multicanale con la rete delle filiali, i promotori finanziari, la banca telefonica e la banca on line.

Vediamo dunque le principali caratteristiche di questa grande conquista sociale, visto il drammatico contesto di disoccupazione giovanile.


Stando a quanto è stato reso pubblico, le 150 assunzioni in programma da Banca Popolare di Milano avverranno mediante contratti a tempo indeterminato, come fa sapere la Fabi – Federazione Autonoma Bancari Italiani. Ci sarà spazio sia per l’inserimento di nuovo personale dall’esterno sia per le stabilizzazioni di lavoratori che già operano all’interno della banca nelle filiali in Italia.

Altre offerte di lavoro che potrebbero interessarti:

Fineco assume personale, tante posizioni aperte CLICCA QUI

– Lavorare in Banca Unicredit, stage retribuiti CLICCA QUI

76 posti di lavoro alla Banca D’Italia CLICCA QUI

– Lavoro in Banca Sella, tante posizioni ancora disponibili CLICCA QUI

Le notizie positive riguardano anche la Banca di Legnano e la Profamily, recentemente previste in assorbimento dalla BPM. Nel caso in cui la fusione slittasse oltre il 2013, ai lavoratori sarà garantita la produttività, di cui attualmente godono solo i dipendenti della Banca Popolare di Milano.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di consultare il sito internet della Banca Popolare di Milano, all’indirizzo bpm.it.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!