Twitter per trovare lavoro

Volenti o nolenti si sente parlare ancora troppo spesso di crisi economica. Niente di più spiacevole. Ha fatto perdere il lavoro a milioni di persone e ha limitato la possibilità dei [...]

twitter

Volenti o nolenti si sente parlare ancora troppo spesso di crisi economica. Niente di più spiacevole. Ha fatto perdere il lavoro a milioni di persone e ha limitato la possibilità dei più giovani di trovare un primo impiego. Sono proprio questi ultimi però che alla crisi rispondono a tono, utilizzando per la ricerca di un lavoro, quelli che sino a ieri erano strumenti di svago.

Abbiamo già detto in un articolo precedente dell’utilità dei social network per trovare un impiego, oggi parleremo delle potenzialità di Twitter.

Prima di tutto cos’è Twitter? L’idea nasce nel 2006 e crea un servizio di social network e microblogging che regala ad ogni utente una pagina personale; in questa  si potranno inserire i propri messaggi di testo lunghi al massimo 140 caratteri, contenenti testo, link o immagini. Questi potranno essere aggiornati dal proprio pc, tramite sms, grazie a programmi di messaggistica istantanea, mail etc.

Gli aggiornamenti dei messaggi personali verranno registrati, mostrati in tempo reale sia nella pagina personale, sia agli utenti-amici a cui è consentito di riceverli.

Bene, questi messaggi si potranno trasformare in un ottimo strumento per la ricerca di lavoro.


La prima cosa da fare è quella di creare la propria pagina e migliorare al massimo le sue potenzialità.

Registrati al servizio gratuitamente, e in men che non si dica ti verrà regalato uno spazio privato ed un profilo utente, che potrai arricchire con informazioni utili per la ricerca di un lavoro:

  1. Nella online bio twitter inserisci il tuo settore lavorativo.
  2. Scegli un avatar che denoti una certa professionalità.
  3. Utilizza i messaggi personali per la ricerca di lavoro.
  4. Per promuoverti puoi sfruttare al meglio lo sfondo della tua pagina twitter. In seguito vedremo come.
  5. Nella tua Bio ( 160 caratteri circa ) puoi inserire un link per il tuo CV online. E’ importante creare un curriculum che ben si adatti a circolare sul web.
  6. Infine è bene non fingere di essere competenti in settori a noi sconosciuti. E’ inutile e si perde di credibilità.

Una volta aggiornato il tuo profilo non ti resterà altro da fare che entrare in contatto con le persone giuste. Come? Attraverso lo strumento “cerca persone” in alto a destra. Anche solo inserendo la parola di ricerca lavoro si otterranno una quantità interessante di risultati. Informatevi sulla serietà degli utenti ritrovati consultando la loro pagina e le informazioni presenti e ricordate che sempre più responsabili della ricerca personale di grandi aziende sfrutta twitter come risorsa e strumento reclutamento. Presentatevi e sfruttate l’occasione.

Ecco alcuni link per la ricerca che vi potrebbero essere utili:

http://search.twitter.com/

http://www.twitterjobsearch.com/

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!