Conti Deposito: come far fruttare al meglio i risparmi economici

La gestione del denaro è per gli Italiani uno dei temi ricorrenti nella loro scaletta di priorità. Infatti se oggi non si può fare a meno di possedere un conto corrente per [...]

conto-depositoLa gestione del denaro è per gli Italiani uno dei temi ricorrenti nella loro scaletta di priorità.

Infatti se oggi non si può fare a meno di possedere un conto corrente per tutte le necessità della vita quotidiana, è pur vero che le banche non erogano interessi di un certo livello come una volta, relegando il denaro a mezzo per effettuare delle transazioni ed operazioni, reprimendo il valore che possiede.

Titoli di stato o buoni del tesoro, buoni fruttiferi postali, obbligazioni ed altre forme a più alto o più basso rischio sono tra i prodotti che gli Italiani prediligono per far fruttare la loro liquidità.

Ma spesso hanno orizzonti temporali troppo elevati affinchè raggiungano il loro risultato utile, o possano essere in tempi brevi utilizzati dal risparmiatore.

A tal proposito una nuova forma di risparmio è nata per la gestione semplificata e la remunerazione della liquidità: stiamo parlando dei Conti Deposito, ovvero un deposito di risparmio con interessi molto più elevati rispetto ad un normale conto corrente.


Un conto di Deposito permette di effettuare operazioni bancarie basilari più o meno simili ad  un normale conto corrente: permette ad esempio di trasferire il denaro da deposito al conto corrente e viceversa.

Un altro fattore importante di un conto deposito è la possibilità di poter operare distaccati da una qualsiasi filiale di banche, essendo questi, nella maggior parte dei casi, Online.

Molti di loro sono offerti a corredo di conti correnti online o accessibili via home banking, quindi si possono svolgere operazioni in completa tranquillità e sicurezza, oltre che a poter calcolare il valore futuro del proprio investimento.

Insomma uno strumento comodo e di sicuro valore che permette di far fruttare bene i propri risparmi.

Novità anche per i possessori del conto di deposito postale ( meglio conosciuto come libretto postale), infatti da qualche mese è stata istituita una carta di debito che permette di ritirare da tutti gli sportelli postamat. Unico neo è che al momento non è accessibile online, ma solo da sportello postale.

PRINCIPALI CONTI DI DEPOSITO ONLINE:

  • conto di deposito  CHEBANCA
  • conto di deposito ING DIRECT CONTO ARANCIO
  • conto di deposito IWBANK IWPOWER
  • conto di deposito BANCA IFIS RENDIMAX
  • conto di deposito WEBANK
  • conto di deposito INFINITA MPS CONTOONLINE
  • conto di deposito WEBSELLA
  • conto di deposito BANCA CARIGE CONTO-CONTO

Buon risparmio!

Scritto da Paolo De Feo

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!