Pensioni, riforma anche per Difesa e Sicurezza

Ancora cambiamenti per le pensioni e i futuri pensionati. Questa volta le novità riguardano i requisiti per accedere alla pensione anche per ex ENPALS ed INPDAP. Il [...]

Ancora cambiamenti per le pensioni e i futuri pensionati. Questa volta le novità riguardano i requisiti per accedere alla pensione anche per ex ENPALS ed INPDAP.


Il Consiglio dei Ministri, infatti, ha approvato l’applicazione dello schema di regole della Riforma delle Pensioni Fornero  per armonizzare quelli che sono i requisiti minimi di accesso al sistema pensionistico. Gli interessati dalla nuova modifica sono i lavoratori del comparto difesa-sicurezza, dei vigili del fuoco e soccorso pubblico, delle categorie di personale iscritto ai Fondi l’INPS e anche ex-ENPALS e l’ex-INPDAPKlik hier!.

I nuovi requisiti saranno necessari dal primo Gennaio 2013 anche se la parola adesso spetta alle Commissioni parlamentari e dal Consiglio di Stato. Le modifiche, una volta, operative, prevedono un incremento graduato dei requisiti di accesso alla pensione per vigili del fuoco, operatori del soccorso pubblico, carabinieri, guardie di finanza, poliziotti e personale militare.

A questi vanno aggiunti anche gli iscritti al fondo dello spettacolo, gli spedizionieri doganali e i lavoratori del settore marittimo e delle miniere o simili.

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!