Guadagnare con un sito: le donazioni

Il web vi appassiona molto ma non sapete come guadagnare concretamente da questa realtà? Uno dei modi più semplici per trarre guadagno dal web è la gestione di un proprio sito. [...]

Il web vi appassiona molto ma non sapete come guadagnare concretamente da questa realtà? Uno dei modi più semplici per trarre guadagno dal web è la gestione di un proprio sito. Piccolo o grande che sia, un portale informativo, aggiornato sistematicamente, con contenuti unici e di qualità, può riuscire nel medio periodo a generare degli introiti.

In precedenti post abbiamo parlato di come generare ricavi attraverso il programma Adsense o con la pubblicità in proprio. Stavolta vogliamo soffermarci sulle donazioni, cioè sulle offerte spontanee di denaro provenienti dai visitatori del sito. La scelta di guadagnare con le donazioni rappresenta spesso l’ultima spiaggia a cui  rivolgersi quando gli altri metodi falliscono.

In Italia, purtroppo, non è facile ricavare cifre dignitose dai vari programmi di affiliazione web, specie se si possiede un solo piccolo sito. Riuscire a racimolare qualche soldo con le donazioni, però, è altrettanto difficile, perché sul web vale una sola ed unica legge: i grandi numeri, cioè un elevato numero di visitatori e di pagine viste.


Per agevolare il guadagno con le donazioni è quindi necessario puntare a una strategia di contenuti che consentano di realizzare dei numeri medio grandi anche nel breve periodo.

Riescono facilmente in questa impresa i siti di informazione generalista o di informazione settoriale, dove si trattano temi di attualità che stanno molto a cuore ai lettori. Le prospettive di guadagno con le donazioni sono più elevate per i siti che trattano argomenti di denuncia o a tutela dei consumatori. La gente spesso ha bisogno di sentirsi rappresentata nei propri problemi e difficoltà e questo la porta ad affezionarsi facilmente a siti che trattano argomenti scottanti o delicati.

Spesso questi siti faticano a stare a galla per mancanza di finanziamenti o perché gestiti in piccolo da un solo webmaster. Le donazioni possono rappresentare, dunque, l’unico introito del sito, anche perché nell’informazione generalista è più difficile inserire affiliazioni con pubblicità targhetizzata.

Per iniziare a guadagnare con le donazioni, il sito deve presentare un pulsante di pagamento con scritte del tipo “aiutaci a crescere”, “sostienici” e simili. Con il tempo, i lettori affezionati ai contenuti del portale non avranno problemi a donare delle piccole cifre per mantenerlo in vita .

Nello stesso tempo si dovranno fidelizzare i lettori inviando delle newsletter periodiche o creando delle fan page sui social network, dove le inchieste e gli argomenti di denuncia trovano i più alti livelli di commento e di condivisione.

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!