Guadagnare senza lavorare

Guadagnare senza lavorare è il sogno di molti. Spesso si desidera del denaro anche senza sforzi, non solo per pigrizia, ma anche per avere un po’ più di tempo per se [...]

Guadagnare senza lavorare è il sogno di molti. Spesso si desidera del denaro anche senza sforzi, non solo per pigrizia, ma anche per avere un po’ più di tempo per se stessi e per i propri cari. Con l’avvento di Internet, le possibilità di guadagnare senza per forza avere un lavoro si sono ampliate a dismisura, anche se, su questo fronte, esistono ancora credenze errate.

Il guadagno senza lavoro consiste , essenzialmente, nell’ottenere una rendita periodica e costante che permetta di mantenersi senza bisogno di recarsi tutti i giorni in un posto di lavoro. Questa rendita però va costruita e pertanto presuppone un lavoro preparatorio più o meno lungo.

In tal senso, il guadagno senza lavoro può coincidere con le rendite pensionistiche che vengono “costruite” nel tempo attraverso il versamento periodico dei contributi obbligatori derivanti dall’attività di lavoro o dei pagamenti volontari presso casse pensionistiche private di natura assicurativa.


Altra possibilità di guadagnare senza lavorare è rappresentata, come dicevamo all’inizio del nostro post, dalle rendite automatiche generate da attività sul web. Ma anche in questo caso il concetto si presenta simile, se non identico, alla rendita pensionistica: lavorare ed impegnarsi per un po’ di tempo al fine di ottenere l’agognata rendita costante e perpetua.

Con il web le rendite si possono costruire agendo su tre settori principali: piattaforme di contenuti, trading online e gioco d’azzardo. Le piattaforme di contenuti possono generare ottimi introiti pubblicitari, specie se sono ricchissime di contenuti e se sono composte da un ampio network di siti.

Il trading online sfrutta pericolose forme di speculazione finanziaria per generare profitti inimmaginabili, mentre il gioco d’azzardo consente di guadagnare sfruttanto logica, abilità ed esperienza.

Come si può notare, ognuno degli ambiti appena indicati può consentire di generare dei guadagni senza lavorare a patto, però, di essere consapevoli che si dovrà comunque lavorare per il tempo necessario a mettere in moto quel meccanismo che consentirà di avere delle entrate future senza lavorare.

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!