Esodati, nuove regole per fare richiesta

Torniamo a parlare di esodati e di novità per tutti coloro che sono ancora in attesa di sapere se e quando andranno in pensione. La platea dei salvati da parte del [...]

Torniamo a parlare di esodati e di novità per tutti coloro che sono ancora in attesa di sapere se e quando andranno in pensione. La platea dei salvati da parte del Governo si allarga e adesso comprende altri 55mila lavoratori oltre ai 65mila che il Ministro Fornero aveva inizialmente individuato.


Al momento, quindi, sono circa 120mila gli esodati salvati anche se il Ministro sembra intenzionato ad aggiungere anche tutti i lavoratori che hanno superato i 62 anni di età ma che abbiano stipulato un accordo per la mobilità o la cassa integrazione straordinaria entro il 31 dicembre.

Tutti coloro che rispondono a questi requisiti potranno usufruire della mobilità fino a che non andranno in pensione. Anche coloro che invece hanno a che fare con la prosecuzione volontaria di contribuzione potranno godere di questi diritti se matureranno i requisiti per la pensione entro il 31 dicembre 2014.

In questo caso però i lavoratori saranno salvaguardati solo se il loro contributo è stato accreditato in data antecedente al 6 dicembre 2011 e se non hanno avuto alcuna attività lavorativa in seguito.

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!