Lavoro, difficile da trovarlo senza conoscenze informatiche

Lavoro, sempre più difficile trovarlo per chi non conosce l’informatica. A quanto pare secondo quanto emerge da uno studio commissionato da Microsoft, in futuro avere una buona competenza informatica sarà più avvantaggiato per trovare [...]

competenze_informatiche

Lavoro, sempre più difficile trovarlo per chi non conosce l’informatica.

A quanto pare secondo quanto emerge da uno studio commissionato da Microsoft, in futuro avere una buona competenza informatica sarà più avvantaggiato per trovare un lavoro. Infatti chi non avrà certe conoscenze informatiche, putroppo potrà trovare un lavoro molto difficilmente.

La ricerca ha interrogato 1.370 datori di lavoro di 13 paesi, tra cui:
Belgio, Repubblica Ceca, Francia, Germania, Ungheria, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Gran Bretagna e Italia.


Carlo Iantorno, Direttore Innovazione e Responsabilità Sociale Microsoft Italia, ha dichiarato: “Le competenze informatiche sono essenziali per costruire una società più innovativa sia a livello europeo che italiano. E’ necessario continuare a investire nell’istruzione e nella formazione in campo IT per fornire ai lavoratori tutti gli strumenti necessari per svolgere al meglio le loro attività, soprattutto in momenti economici particolarmente delicati come questo. Sono quindi molto importanti progetti che promuovano la diffusione delle conoscenze informatiche, sia tra le generazioni più giovani, ad esempio nelle scuole, sia verso generazioni che già lavorano da tempo e non hanno mai avuto l’occasione di cimentarsi col computer e le applicazioni informatiche”.

Eva Uddén Sonnegård, State Secretary at the Swedish Ministry of Employment, ha continuato dicendo: “E’ necessario prendere delle misure per reagire agli effetti negative della crisi economica sull’occupazione, questo è possibile rendendo i nostri mercati del lavoro più forti dal punto di vista strutturale. E’ inoltre necessario migliorare accesso all’occupazione e promuovere la formazione e l’aggiornamento delle competenze della forza lavoro”.

Dobbiamo dire che per questa notizia forse non c’è tanta preoccupazione da parte dei giovani, visto che ultimamente sono veramente pochi i giovani che non hanno esperienze informatiche.

Fonte e maggiori info su: Adnkronos.com

Scritto da Maria Pina

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!