2 Bandi Marina Militare ed Esercito, 1.963 Posti a Concorso

0
147
Marina Militare

Marina Militare

Il Ministero della Difesa ha indetto un bando di reclutamento nella Marina Militare di 1.920 VFP 1 (Volontari in Ferma Prefissata)  così ripartiti:

  • – 920 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM), così distribuiti:– 725 per il settore d’impiego “navale”
    – 120 per il settore d’impiego “anfibi”
    – 30 per il settore d’impiego “incursori”
    – 15 per il settore d’impiego “palombari”
    – 15 per il settore d’impiego “sommergibilisti”
    – 15 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”– 1.000 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP), così distribuiti:

    ‐ 994 per le varie categorie, specialità, abilitazioni
    ‐ 6 per il settore d’impiego “Componente aeromobili”

E’ possibile candidarsi entro il 026 settembre 2017.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore);
  • aver tenuto condotta incensurabile;
  • esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso, anche saltuario od occasionale, di sostanze stupefacenti nonche’ per l’utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico;
  • non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.difesa.it

-.-.-

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di 43 Allievi al 9° corso Allievi Ufficiali in Ferma Prefissata dell’Esercito ausiliario del ruolo normale del Corpo degli Ingegneri, del Corpo di Commissariato e del Corpo Sanitario.

E’ possibile candidarsi entro il 21 settembre 2017.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

• età non superiore ai 38 anni;
• non essere stati dichiarati obiettori di coscienza ovvero ammessi a prestare servizio sostitutivo civile, a meno di formale rinuncia a tale status;
• aver tenuto condotta incensurabile;
• laurea in uno degli ambiti disciplinari previsti per l’accesso alla selezione pubblica, in conformità con quanto dettagliatamente indicato nel bando, e di eventuale abilitazione, se richiesta, in conformità con quanto previsto dallo stesso.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.difesa.it

-.-.-