Pagamenti Pubblica Amministrazione, ecco le novità per le aziende creditrici

Torniamo a parlare dell’amministrazione pubblica e dei suoi debiti con le aziende e le piccole e medie imprese italiane. Questa volta le novità arrivano dal ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, che [...]

Torniamo a parlare dell’amministrazione pubblica e dei suoi debiti con le aziende e le piccole e medie imprese italiane.

Questa volta le novità arrivano dal ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, che ha dichiarato di aver trovato un accordo con le banche per il finanziamento di 20-30 miliardi di crediti che la pubblica amministrazione deve alle imprese: “Siamo convinti ci sia la disponibilità delle banche per anticipare 20-30 miliardi”.


Ancora una volta all’orizzonte si affaccia una soluzione basata sulla cessione pro solvendo secondo cui l’impresa cede il credito alla banca che risponde dell’eventuale inadempienza del debitore pubblico. Questo permetterebbe alle imprese di avere indietro soldi e non solo un titolo finanziario ma tutto sarà deciso in una riunione del Comitato Esecutivo dell’Abi con il Ministro Passera, Confindustria, rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative. Si riuscirà a trovare davvero un accordo?

 

 

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!