Vendere domini web a basso prezzo

La vendita dei domini web, fino a qualche anno fa, era un business molto redditizio. Poi, all’improvviso, il meccanismo si è inceppato e molti venditori di indirizzi internet si sono ritrovati [...]

La vendita dei domini web, fino a qualche anno fa, era un business molto redditizio. Poi, all’improvviso, il meccanismo si è inceppato e molti venditori di indirizzi internet si sono ritrovati con sostanziosi pacchetti di domini invenduti.

La ragione di questa impasse è dovuta al fatto che i prezzi di vendita dei domini si sono mantenuti per troppo tempo a livelli eccessivi e non sostenibili per i compratori, riducendo l’attività di compravendita a una mera operazione di investimento a lungo termine, cioè  aspettare anni prima di riuscire a vendere un dominio a prezzi esorbitanti.


Con la saturazione del mercato e la grave crisi economica crediamo proprio che la stagione delle vendite milionarie dei domini si sia definitivamente conclusa e quindi, per  guadagnare online con questi “prodotti” bisogna venderli a prezzi accessibili e appetibili per i compratori.

Chi compra chiede spesso domini compresi tra 10 e 50 euro. I valori sono bassissimi, lo sappiamo, ma si tratta di vendere solo dei nomi a dominio e non degli interi siti. Per poter vendere domini a prezzi low cost bisogna naturalmente comprarli o registrarli a prezzi ancora più bassi.

In Rete esistono provider che permettono di registrare solo il dominio base pagando appena 5 euro, basta cercare sul web la keyword “registrare domini a 5 euro”. Trovato il nome giusto potrete iniziare a pubblicizzarlo e venderlo  su tutti i forum per webmaster, sia italiani che stranieri.

Fonte immagine: marketingjournal.it

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!