Telelavoro: vendere online le proprie foto

Non si scherza quando si racconta che di questi tempi il lavoro bisogna inventarselo, e quella del telelavoro è una soluzione niente male per arrotondare lo stipendio che proviene da altro [...]

telelavoro fotografo

Non si scherza quando si racconta che di questi tempi il lavoro bisogna inventarselo, e quella del telelavoro è una soluzione niente male per arrotondare lo stipendio che proviene da altro impiego, o per creare un reddito indipendente.

Oggi parleremo di chi riesce a fare della propria passione un lavoro. Nell’ultimo anno si sono moltiplicati i siti web che raccolgono foto, le pubblicano e le vendono a prezzi modici. Gli autori sono artisti della fotografia, professionisti o dilettanti dal click facile che sfruttano questa opportunità di guadagno che il più delle volte costa solo il tempo speso.

Questi social network che permettono la vendita delle opere, ed agli autori consentono di farsi un nome nel mondo della fotografia danno alcuni consigli in merito alla tipologia e qualità delle foto. Soprattutto ricordano che  è bene concentrasi su:

  • la qualità dell’immagine;
  • le keyword ossia le parole chiave che vengono associate all’immagine. Queste consentiranno agli utenti finali di ritrovare la foto ed al sistema di indicizzarla adeguatamente;
  • il tema dello scatto. Non tutti ricordano che nessuno comprerebbe le foto del vostro compleanno, o della vostra gita al mare.

Se l’idea vi stuzzica e volete immergervi nel fantastico mondo della fotografia ecco alcuni link che potranno aiutarvi a vendere i vostri primi scatti:

  1. http://www.dreamstime.com – La community conta più di 77 mila fotografi e 1.600 mila utenti iscritti. Si tratta per davvero di una vetrina eccezionale dietro la quale esporre le proprie creazioni. Per gli italiani è presente la versione in lingua. Sarà sufficiente cliccare questo link: http://it.dreamstime.com. Registratevi ed esponete le vostre foto. E’ bene ricordare che il sito garantisce dal 50% all’ 80% del ricavato delle vendite.
  2. http://it.fotolia.com – Ecco un’altra community ampia e fortemente frequentata. Parliamo di 1300 mila fotografi iscritti. Il link vi indirizzerà direttamente verso la sezione italiana. Anche in questo caso la remunerazione è da condividere con il sito che espone, ma la registrazione è gratuita.
  3. Altri sito interessante è http://submit.shutterstock.com. In questo caso non esiste una sezione in italiano, come accadeva per i precedenti siti e per ogni foto downlodata accredita al fotografo 25 centesimi di dollaro.

Un modo interessante per arrotondare i propri guadagni o per iniziare una nuova professione. Il web normalmente è un mercato di prova eccezionale, paga bene le buone idee e le ottime creazioni.

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!