Professione Blogger

Spesso pubblichiamo annunci di lavoro che cercano uno o più blogger a dimostrazione del fatto che una delle professioni più creative del web, sta letteralmente spopolando. Ma come si diventa blogger? [...]


Spesso pubblichiamo annunci di lavoro che cercano uno o più blogger a dimostrazione del fatto che una delle professioni più creative del web, sta letteralmente spopolando. Ma come si diventa blogger? E soprattutto chi è il blogger?

Il profilo

Non è altro che la persona che gestisce un qualsiasi portale o blog, e la mansione non è cosa da poco. Il blogger sarà infatti chiamato a supervisionare i contenuti, a curare l’aspetto grafico del sito e soprattutto la manutenzione della pagina. Spesso e volentieri è lo stesso proprietario del dominio, ma in molti altri casi potrà essere un collaboratore che aiuta per il mantenimento del portale.

Per quanto in America la professione abbia letteralmente fatto ricchi i più capaci, in Italia si tratta di un lavoro in via di sviluppo, che forse non arricchirà, ma regala sicuramente molte soddisfazioni e magari un piccolo stipendio mensile.

Se il vostro obbiettivo è esattamente questo, sarà bene ricordare che si può appartenere a due categorie differenti di blogger e questo influenzerà naturalmente la vostra carriera. Corre infatti una grossa differenza fra blogger amatoriali e blogger professionisti.


Se il primo gestisce il proprio blog, in contenuti e design, intendendolo quasi come una sorta di diario virtuale, il professionista lavora normalmente per altri ( senza togliere che possa lavorare anche per i propri siti), e quotidianamente gestisce la stesura di articoli e contenuti di vario genere. Ovviamente costanza nell’inserimento di pezzi, ottima capacità di scrittura ed originalità sono gli elementi  fondamentali e requisiti che il blogger deve necessariamente possedere.

Blogger professionisti

Se si intende fare del blogging un lavoro, sarà il caso di puntare a divenire blogger professionisti. In questo caso si lavorerà per la gestione di siti aziendali, che vengono creati appositamente  per informare il pubblico sui prodotti e procacciare nuova clientela. Il blogger dovrà dunque dimostrare buone capacità di marketing, e ottima conoscenza dei social network attraverso i quali promuovere il sito.

E’ spesso un collaboratore esterno, un freelance che lavora per più di un committente, senza puntare a rapporti lavorativi a lunga durata, esattamente come il web writer.  A differenza di questo però, oltre che scriverli, li inserisce e li armonizza con il resto del portale.

Blogger si diventa

Come? Semplicemente avendo una buona conoscenza della lingua italiana, e naturalmente dimostrando passione per gli argomenti che si trattano. Diventa ad oggi fondamentale avere conoscenze SEO, e una buona capacità nella gestione delle più comuni piattaforme blogging.

Per trovare lavoro? Semplice! Rispondere ai molti annunci di cui è letteralmente invaso il web.

 

Scritto da Claudia Zedda

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!