Telelavoro: vendere su E-bay

Avete bisogno di liquidità per far fronte ad una spesa imprevista? Vi volete disfare dei regali del vostro ex? Oppure vi siete trasferiti e nel vostro nuovo appartamento non c’è proprio [...]

Avete bisogno di liquidità per far fronte ad una spesa imprevista? Vi volete disfare dei regali del vostro ex? Oppure vi siete trasferiti e nel vostro nuovo appartamento non c’è proprio spazio per quel mobile? La soluzione in tutti questi casi è una sola: vendere su E-bay.
E-bay è il sito di aste on line più famoso al mondo. Adesso per vendere ci sono  due opzioni: E-bay annunci oppure l’ E-bay classico.
Nel primo caso, potete pubblicare un annuncio gratuito per vendere nella vostra città, stabilendo un contatto diretto con i compratori.
Scegliendo l’opzione E-bay classico invece potete vendere in Italia o in tutto il mondo. Occorre rispettare le regole per i venditori presenti sul sito e potete mettere in vendita il nostro oggetto.  Se utilizziamo il sistema dell’ asta venderete al migliore offerente, altrimenti con l’opzione “Compralo subito” gli acquirenti possono comprare l’oggetto al prezzo da voi fissato.
Le vendite su E-bay sono soggette al pagamento di una tariffa e di un addebito di una commissione sul valore finale nel caso in cui l’oggetto viene venduto. Una volta portata a termine la vendita, assicuratevi di aver ricevuto il pagamento prima di inviare l’oggetto. Se volete ampliare l’attività di vendita, E-bay vi dà la possibilità di aprire un negozio virtuale.


Scritto da Carmen Sacchetti

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!