Bonus bebè: scorrimento della graduatoria in Sicilia

bonubebesiciliaAnche la Regione Sicilia eroga il bonus bebè che comprende una somma di 1000 euro per ogni nuovo nato nelle famiglie che presentano i requisiti richiesti dalla normativa, come il basso reddito o la precaria situazione economica, individuata anche attraverso l’Isee.

Lo scorso novembre, la questione del bonus bebè aveva sollevato delle polemiche perché a fronte di 6 mila domande presentate, solo 600 famiglie avrebbero potuto beneficiare dell’incentivo, per un totale di 600 mila euro.

Lo stanziamento iniziale per erogare il contributo a sostegno della procreazione era, infatti, stato ridotto a 600 mila euro, con le evidenti proteste di alcuni esponenti politici e la delusione delle famiglie che avevano presentato l’istanza.

Adesso, una news pubblicata sul sito dell’Assessorato Regionale alla Famiglia riporta gli allegati sullo scorrimento delle graduatorie (consultabili presso i comuni siciliani a cui sono state inviate per email), dove si legge anche del ripristino dell’iniziale stanziamento di 2 milioni di euro.

Le graduatorie elencano i comuni beneficiari del bonus bebè 2010  che potranno ricevere un contributo aggiuntivo di 1400 mila euro rispetto ai 600 mila iniziali.

L’incremento è stato realizzato con il Decreto Presidenziale n2583 del 03/12/2010 che aggiornava a due milioni di euro lo stanziamento precedentemente ridotto.

Insomma la Regione ci ripensa e stanzia l’ulteriore somma aggiuntiva a sostegno dell’utile ed oggi, quanto mai indispensabile, aiuto economico alle famiglie con nuovi nati.

Fonte immagine: romanolil.blog.tiscali.it

Scritto da Rosalba Mancuso

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Leggi anche

Ricevi le offerte di lavoro su Facebook, metti Mi Piace