Concorsi 2018 Ministero Difesa e Giustizia, 10 Bandi per 8080 Posti Disponibili

Il Ministero della Difesa – Direzione Generale per il Personale Militare ha indetto un bando di concorso per il reclutamento nell’Esercito di 8.000 VFP 1, ripartiti nei seguenti quattro blocchi di [...]

Ministero Difesa

Il Ministero della Difesa – Direzione Generale per il Personale Militare ha indetto un bando di concorso per il reclutamento nell’Esercito di 8.000 VFP 1, ripartiti nei seguenti quattro blocchi di incorporamento:

a) 1° blocco, con prevista incorporazione nel mese di maggio 2018, 2.000 posti, di cui:

– 1960 per incarico/specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata;
– 10 per la posizione organica di “elettricista” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
–  10 per posizione organica di “idraulico” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
–  10 per posizione organica di “muratore” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
–  5 per posizione organica di “maniscalco” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1);
–  5 per posizione organica di “meccanico di automezzi” (al termine della fase basica di formazione prevista per i VFP 1).

La domanda di partecipazione può essere presentata dal 5 gennaio 2018 al 24 gennaio 2018, per i nati dal 24 gennaio 1993 al 24 gennaio 2000, estremi compresi;

2° blocco, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2018, 2.000 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato dalla Forza Armata. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 26 febbraio 2018 al 27 marzo 2018, per i nati dal 27 marzo 1993 al 27 marzo 2000 estremi compresi;

3° blocco, con prevista incorporazione nel mese di novembre 2018, 2.000 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato dalla Forza Armata. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 12 aprile 2018 all’11 maggio 2018, per i nati dall’11 maggio 1993 all’11 maggio 2000, estremi compresi;

4° blocco, con prevista incorporazione nel mese di febbraio 2019, 2.000 posti per incarico/specializzazione che sarà assegnato dalla Forza Armata. La domanda di partecipazione può essere presentata dal 7 giugno 2018 al 6 luglio 2018, per i nati dal 6 luglio 1993 al 6 luglio 2000, estremi compresi.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

• età compresa tra i 18 e i 25 anni;
• licenza media (diploma di istruzione secondaria di primo grado, ex scuola media inferiore);
• aver tenuto condotta incensurabile;
• non aver tenuto comportamenti nei confronti delle istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
• esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool o sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
• non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: concorsi.difesa.it

-.-.-

Il Ministero della Difesa ha indetto tre concorsi:

E’ possibile candidarsi entro il 01febbraio 2018.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

• diploma di istruzione secondaria superiore di durata quinquennale negli indirizzi specificati nel bando relativo al profilo d’interesse.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete cliccare direttamente sul bando di vostro interesse oppure visitare il sito: www.difesa.it

-.-.-

Il Ministero della Giustizia, per il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, ha indetto sei concorsi:


  1. Funzionario tecnico Architetto – Concorso pubblico a 2 posti, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
  2. Funzionario contabile – Concorso pubblico a 35 posti, III area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
  3. Funzionario tecnico Ingegnere elettrotecnico – Concorso pubblico a 3 posti, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
  4. Funzionario tecnico Ingegnere elettronico – Concorso pubblico a 3 posti, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
  5. Funzionario tecnico Ingegnere meccanico – Concorso pubblico a 5 posti, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.
  6. Funzionario tecnico Ingegnere strutturista – Concorso pubblico a 2 posti, III Area funzionale, fascia retributiva F1, nei ruoli del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria.

E’ possibile candidarsi entro il 01 febbraio 2018.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

Per il ruolo di Funzionario tecnico – Architetto.
• laurea magistrale o laurea specialistica in Architettura del paesaggio e Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, laurea magistrale in Architettura e ingegneria edile-architettura, laurea specialistica in Architettura e ingegneria civile-edile o laurea triennale in Scienze dell’architettura, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, Scienze e tecniche dell’edilizia;
•abilitazione all’esercizio della professione di Architetto;
• iscrizione all’ordine degli Architetti.

Per il ruolo di Funzionario contabile.
• diploma di laurea in Economia e commercio, laurea magistrale o laurea specialistica in Scienze dell’economia, Scienze economico-aziendali, laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale, Scienze economiche.

 

Per il ruolo di Funzionario tecnico – Ingegnere elettronico.
• laurea magistrale o specialistica in Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica o laurea specialistica in Ingegneria dell’automazione o laurea triennale in Ingegneria industriale, Scienze e tecnologie informatiche;
• abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere;
• iscrizione all’ordine degli Ingegneri.

 

Per il ruolo di Funzionario tecnico – Ingegnere elettrotecnico.
• diploma di laurea in Ingegneria, laurea magistrale o laurea specialistica in Ingegneria dell’automazione, Ingegneria delle telecomunicazioni, Ingegneria elettrica, Ingegneria elettronica o laurea specialistica in Ingegneria della sicurezza;
• abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere;
• iscrizione all’ordine degli Ingegneri.

Per il ruolo di Funzionario tecnico – Ingegnere meccanico.
• diploma di laurea in Ingegneria o laurea magistrale o specialistica in Ingegneria gestionale e Ingegneria meccanica o laurea triennale in Ingegneria industriale o Scienze e tecnologie fisiche;
• abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere;
• iscrizione all’ordine degli Ingegneri.

 

Per il ruolo di Funzionario tecnico – Ingegnere strutturista.
• diploma di laurea in Ingegneria o laurea magistrale o laurea magistrale in Architettura e ingegneria edile-architettura, Ingegneria civile, Ingegneria dei sistemi edilizi, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Scienza e ingegneria dei materiali o laurea magistrale in Ingegneria della sicurezza o laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale, Scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, Scienze e tecniche dell’edilizia;
• abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere;
• iscrizione all’ordine degli ingegneri.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete cliccare direttamente sul bando di vostro interesse.

Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!