Bandi CNR per 250 Assunzioni a Tempo Indeterminato

Il CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, ente pubblico italiano, nato nel 1923 che si occupa di svolgere, promuovere, diffondere, trasferire e valorizzare attività di ricerca scientifica e tecnologica nei principali settori di sviluppo delle conoscenze [...]

Bandi CNR

Il CNR, Consiglio Nazionale delle Ricerche, ente pubblico italiano, nato nel 1923 che si occupa di svolgere, promuovere, diffondere, trasferire e valorizzare attività di ricerca scientifica e tecnologica nei principali settori di sviluppo delle conoscenze e delle loro applicazioni per lo sviluppo scientifico e tecnologico, economico e sociale, ha intenzione di assumere 250 nuove figure professionali attraverso il nuovo piano triennale. Le assunzioni saranno a tempo indeterminato.

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche conta oltre 8000 dipendenti, la metà dei quali è rappresentata da ricercatori e tecnologi. Circa 4000 sono i giovani ricercatori impegnati in attività di ricerca post-dottorato presso i laboratori dell’Ente, mentre un contributo importante arriva dalle collaborazioni, anche internazionali, con i ricercatori delle Università e delle imprese.


I ricercatori assunti andranno a coprire il turn-over dei pensionamenti ma non è tutto perché sembra che in un futuro le assunzioni potrebbero moltiplicarsi, infatti l’organico è sotto dimensionato di ben 1250 unità, e a dirlo è proprio Massimo Inguscio, presidente del CNR, il quale afferma anche che sono alla ricerca di fondi per poter confermare le assunzioni di ben 1000 dipendenti che ad oggi sono ancora assunti a tempo determinato.

«Duecentocinquanta posti stabili sono quelli che scaturiscono dai pensionamenti, ma in verità ne servirebbero in tutto 1.250. Infatti, oltre ai nuovi 250 che prenderanno il posto di chi lascia il lavoro per limiti di età, ci sono circa 1.000 ricercatori che hanno un contratto a tempo e che dovrebbero essere stabilizzati. Il governo si è dimostrato sensibile alla ricerca e noi confidiamo di portare a casa ulteriori risorse con la legge di Stabilità»

Per partecipare ai bandi di concorso che stanno per essere pubblicati o per accedere a quelli già pubblicati per ricercatori a tempo determinato è necessario visitare il sito bandi.urp.cnr.it

 

Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!