Lavoro UE per Correttori di Bozze, Stage in Confindustria da 1000 euro

Indetti due bandi di concorso pubblico per l’assunzione di personale in UE e stage retribuiti in Confindustria.   - Concorso generale, EPSO, per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva [...]

concorsi epsoIndetti due bandi di concorso pubblico per l’assunzione di personale in UE e stage retribuiti in Confindustria.

 

  • - Concorso generale, EPSO, per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali il Parlamento europeo a Lussemburgo potrà attingere per l’assunzione di nuovi Funzionari Correttori di bozze/Revisori linguistici (gruppo di funzioni AST) per le seguenti lingue: croato (HR), danese (DA), maltese (MT), neerlandese (NL), sloveno (SL) e svedese (SV).

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti generici:

– godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE;

– essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare;

– offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere.

I candidati devono conoscere almeno 2 lingue ufficiali dell’UE, la prima al livello C2 (conoscenza perfetta), e la seconda almeno al livello B2 (conoscenza soddisfacente). Il livello minimo richiesto riguarda ogni singola abilità linguistica indicata nell’atto di candidatura (parlato, scritto, ascolto, lettura).

Per lingua 1 s’intende: la lingua utilizzata per i test a scelta multipla su computer e la prova relativa al settore specifico dell’Assessment centre.

Per lingua 2 s’intende: la lingua utilizzata per compilare l’atto di candidatura, per i test sulle competenze generali e le prove relative al settore specifico dell’Assessment center e nelle comunicazioni tra l’EPSO e i candidati che hanno presentato un atto di candidatura valido. La lingua 2 è obbligatoriamente diversa dalla lingua 1.

La lingua 1 deve essere una delle lingue del concorso: croato, danese, maltese, neerlandese, sloveno o svedese.

La lingua 2 deve essere l’inglese o il francese.

I requisiti linguistici per il presente concorso tengono conto della specificità delle funzioni da svolgere e delle particolari esigenze del Parlamento europeo. Infatti, le versioni originali dei documenti trattati dai servizi interessati sono redatte quasi esclusivamente in inglese e francese e i candidati idonei assunti a seguito del presente concorso dovranno far riferimento a questi documenti quando correggono le bozze/effettuano una revisione linguistica dei documenti nella loro lingua madre.

E’ richiesto;


– un livello di studi superiori attestato da un diploma, seguito da un’esperienza professionale di almeno tre anni in un settore direttamente collegato alla natura delle funzioni da svolgere. Il diploma e l’esperienza professionale devono essere stati conseguiti nella lingua scelta per il concorso (se il diploma di studi superiori non è stato conseguito nella lingua scelta per il concorso, il diploma che dà accesso all’istruzione superiore deve essere stato conseguito in tale lingua);

– oppure, un livello di studi secondari attestato da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore e un’esperienza professionale di almeno sei anni in un settore direttamente collegato alla natura delle funzioni da svolgere. Il diploma e l’esperienza professionale devono essere stati conseguiti nella lingua scelta per il concorso.

La domanda di ammissione alla selezione, inoltrata esclusivamente per via telematica sul sito internet dedicato http://jobs.eu-careers.eu, dovrà pervenire entro le ore 12.00 del 7 novembre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • - Selezione organizzata da Confindustria relativa a percorso formativo di sei mesi rivolto a giovani neolaureati.

Il percorso prevede un periodo di formazione di 8 giornate in aula.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– laurea triennale e/o laurea magistrale conseguita non prima del 12 febbraio 2017 ed entro il 1° dicembre 2017;

– preferenziali le lauree in materie tecnico / scientifiche e / o economico / giuridiche, nonché la pertinenza tra la formazione del candidato e le posizioni richieste dal Sistema di Rappresentanza.

Il percorso, denominato “Confindustria per i giovani 2017-2018”, avrà inizio a febbraio 2018, con una durata complessiva di 6 mesi, durante i quali i candidati prescelti saranno inseriti in stage presso una delle sedi del Sistema di Rappresentanza distribuite sull’intero territorio nazionale ed europeo.

La definizione delle destinazioni avverrà in base alla pertinenza della formazione del candidato con le posizioni richieste dal Sistema di Rappresentanza. Ai candidati prescelti verrà riconosciuto un rimborso spese pari a 1.000 euro lordi per i 6 mesi di stage.

La domanda di ammissione alla selezione, inoltrata esclusivamente per via telematica sul sito internet dedicato www.confindustriaperigiovani.it, dovrà pervenire entro le ore 14.00 del 23 ottobre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!