Concorsi Arma dei Carabinieri, Bando per Tenenti

Il Ministero della difesa ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 11 tenenti in servizio permanente del ruolo forestale dell’Arma dei Carabinieri anno 2017; 2 degli 11 [...]

arma dei carabinieri

Il Ministero della difesa ha indetto un concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 11 tenenti in servizio permanente del ruolo forestale dell’Arma dei Carabinieri anno 2017; 2 degli 11 posti sono riservati ad appartenenti ai ruoli Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati, Carabinieri, Periti, Revisori, Collaboratori e Operatori che abbiano riportato, nell’ultimo biennio, la qualifica finale non inferiore a “eccellente” o un giudizio complessivo non inferiore a “ottimo con punti dieci” o giudizio corrispondente se provenienti dal Corpo forestale dello Stato.

E’ possibile candidarsi entro il 04 settembre 2017.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

• cittadinanza italiana;
• età non superiore a 40 anni se Marescialli dell’Arma dei Carabinieri che hanno riportato qualifica finale non inferiore a “superiore alla media” nell’ultimo biennio, o a 34 anni se Ufficiali in Ferma Prefissata che hanno completato un anno di servizio e Ufficiali Inferiori delle forze di completamento (escluse le eccezioni indicate nel bando), o a 50 anni se militari dell’Arma dei Carabinieri appartenenti ai ruoli forestali degli Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Carabinieri, Periti, Revisori, Collaboratori ed Operatori o a 32 anni di età, se non appartenenti alle precedenti categorie;
• essere incensurati;
• aver tenuto verso le istituzioni democratiche comportamenti che diano sicuro affidamento di scrupolosa fedeltà alla Costituzione Repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
di sicurezza dello Stato;
• non aver prestato servizio civile sostitutivo ai sensi della Legge 8 luglio 1998, n. 230, eccetto se si è presentata apposita dichiarazione di rinuncia allo status di obiettore di coscienza e sono trascorsi minimo 5 anni dalla data di collocamento in congedo;
• requisiti di moralità e condotta stabiliti per l’ammissione ai concorsi nella Magistratura ordinaria;
• uno dei seguenti titoli di studio:


laurea magistrale/specialistica in:

– scienze e tecnologie agrarie (LM-69);
– scienze e tecnologie alimentari (LM-70);
– scienze e tecnologie forestali ed ambientali (LM-73);
– scienze e tecnologie per l’ambiente e il territorio (LM-75);
– scienze zootecniche e tecnologie animali (LM-86);
– architettura del paesaggio (LM-03);
– conservazione dei beni architettonici e ambientali (LM-10);
– giurisprudenza (LMG-01);
– scienze delle pubbliche amministrazioni (LM-63);
– ingegneria civile (LM-23);
– ingegneria dei sistemi edilizi (LM-24);
– ingegneria per l’ambiente e il territorio (LM-35);
– pianificazione territoriale urbanistica e ambientale (LM-48);
– biologia (LM-6);
– biotecnologie agrarie (LM-7);
– biotecnologie industriali (LM-8);
– scienze della natura (LM-60);
– scienze e tecnologie geologiche (LM-74);
– scienze geofisiche (LM-79);
– scienze geografiche (LM-80).

 

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.carabinieri.it

Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!