2 Bandi di Concorso all’Autorità Per L’Energia Elettrica, Gas ed Acqua

L’Autorità Per L’Energia Elettrica, Gas ed Acqua ha indetto due concorsi: • Avviso di selezione pubblica, mediante scrutinio comparativo, per l’assunzione in prova, con contratto a tempo determinato, di otto unità di personale [...]

Autorità Per L’Energia Elettrica, Gas ed Acqua

L’Autorità Per L’Energia Elettrica, Gas ed Acqua ha indetto due concorsi:

• Avviso di selezione pubblica, mediante scrutinio comparativo, per l’assunzione in prova, con contratto a tempo determinato, di otto unità di personale nella carriera dei funzionari dell’Autorità.
• Avviso di selezione pubblica, mediante scrutinio comparativo, per l’assunzione in prova, con contratto a tempo determinato, di una unità di personale nella carriera degli operativi dell’Autorità.

Il contratto a termine avrà durata di quattro anni e potrà essere rinnovato nel rispetto della normativa vigente in materia applicabile all’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico.

I 9 funzionari saranno così ripartiti:


1 laureato in discipline economiche con competenza nella regolazione economica ed integrazione dei mercati energetici (qualifica: Funzionario III, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.
1 laureato in discipline economiche o tecniche con competenza nella regolazione economica dei servizi a rete nei settori dell’energia elettrica o del gas naturale (qualifica: Funzionario III, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.
1 laureato in discipline economiche o tecniche con competenze ed esperienza specifica dei settori della distribuzione e/o del trasporto di elettricità e/o gas e in particolare con esperienza nel controllo di gestione e/o nella tenuta della contabilità regolatoria e nella predisposizione ed elaborazione delle informazioni economiche, tecniche e contabili rilevanti ai fini della regolazione tariffaria delle infrastrutture (qualifica: Funzionario II, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.
2 laureati in discipline economiche con competenze ed esperienza specifica nella regolazione dei servizi idrici e nelle materie di regolazione e controllo dei monopoli naturali con particolare riferimento a economia industriale, economia ambientale e analisi quantitative (qualifica: Funzionario III, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.
1 laureato in giurisprudenza, scienze politiche o economia e commercio o laurea equipollente con elevata e comprovata esperienza in rapporti istituzionali e relazioni esterne, sia con il Governo, con il Parlamento e gli Enti Locali, sia con gli stakeholder e loro associazioni, con riferimento ai diversi settori di interesse dell’Autorità (qualifica: Funzionario I, livello stipendiale 5). Sede di lavoro: Roma.
1 laureato in giurisprudenza, scienze politiche o economia e commercio o laurea equipollente con elevate esperienze di comunicazione specializzata nei diversi settori di interesse dell’Autorità per la divulgazione agli stakeholder della regolazione e dell’immagine del ruolo istituzionale e funzionale dell’Autorità, anche attraverso strumenti interattivi, seminariali e convegnistici (qualifica: Primo Funzionario, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Roma.
1 laureato in giurisprudenza o economia e commercio o laurea equipollente con esperienza pluriennale in campo “giuslavoristico” e in particolare in amministrazione del personale con riferimento agli aspetti retributivi, previdenziali e fiscali (qualifica: Funzionario II, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Milano.
1 laureato con laurea triennale in scienze politiche o laurea equipollente con competenze ed esperienza – in qualità di giornalista iscritto all’albo dell’Ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti o professionisti) – nella comunicazione pubblica, con particolare riferimento ai settori di competenza dell’Autorità, per lo svolgimento di attività di supporto operativo in tale ambito (qualifica: Coadiutore, livello stipendiale base). Sede di lavoro: Roma.

E’ possibile candidarsi entro il 12 gennaio 2017.

Requisiti per l’ammissione al bando di concorso:

 

• cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea. Sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica italiana;
• titolo di studio inerente al profilo ricercato;
• esperienza professionale documentabile maturata successivamente al conseguimento del titolo di studio richiesto per l’ammissione alla selezione (vedi dettagli nel bando);
• godimento dei diritti politici;
• idoneità fisica all’impiego;
• ottima conoscenza della lingua inglese scritta e parlata;
• iscrizione all’albo dell’Ordine nazionale dei giornalisti (pubblicisti o professionisti) per il profilo richiesto.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.autorita.energia.it

Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando dei Concorsi Pubblici ?

Visita www.concorsi-pubblici.org il nostro nuovo portale!