Finanziamenti a fondo perduto da 15 mila euro per avviare un’Azienda Agricola

Sostegni economici, dai 10 ai 15 mila euro erogati a favore di giovani agricoltori che intendono insediarsi per la prima volta in agricoltura in qualità di titolari o legali rappresentanti con [...]

Sostegni economici, dai 10 ai 15 mila euro erogati a favore di giovani agricoltori che intendono insediarsi per la prima volta in agricoltura in qualità di titolari o legali rappresentanti con potere di amministratore di una impresa o di una società agricola. Vediamo i requisiti richiesti:

età compresa tra i 18 anni compiuti e i 40 anni non ancora compiuti;

– esercitato, per almeno 2 anni, attività agricola in un’impresa/società agricola come coadiuvante familiare o lavoratore agricolo,

oppure

– conseguito una laurea nel campo agrario, veterinario o delle scienze naturali,

oppure

– conseguito un diploma di scuola media superiore, di istituto professionale o di centro di formazione professionale nel campo agrario di almeno 3 anni,

oppure


– periodo non superiore a 36 mesi, a decorrere dalla data di adozione della decisione individuale di concedere il premio, per acquisire competenze e la conoscenze professionale adeguate tramite le azioni previste e descritte nel Piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola.

Si specifica che per la stessa impresa o società agricola possono beneficiare del premio di primo insediamento due o più giovani che assumono congiuntamente la titolarità, fermo restando che l’ammontare del premio resta contenuto nei limiti previsti per un solo giovane, di € 15.000 se in zona svantaggiata di montagna oppure di € 10.000 in tutte le altre zone.

Le domande possono essere presentate ininterrottamente fino al 30 settembre 2014 attraverso il sito www.agricoltura.regione.lombardia.it. La domanda deve essere corredata di tutta la documentazione indicata nel bando e deve essere presentata alla Provincia sul cui territorio avviene l’insediamento.

Per avere ulteriori informazioni e per la consultazione integrale del bando, cliccare qua.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!