Social Card 2014 e Bonus Bebè, come fare domanda

La Legge di Stabilità entra nelle famiglie italiane che hanno problemi di reddito basso, attraverso la Social Card e i bonus per i neonati. Quest'anno grazie alla legge approvata poco prima [...]

La Legge di Stabilità entra nelle famiglie italiane che hanno problemi di reddito basso, attraverso la Social Card e i bonus per i neonati. Quest'anno grazie alla legge approvata poco prima dello scorso Natale, anche i cittadini stranieri potranno richiederla.

La Social Card Ordinaria è una carta che serve a fare acquisti per i generi alimentari, sanitari e per pagare le bollette o ottenere sconti e agevolazioni, è stata introdotta nel 2008 e da allora viene destinata alle famiglie più bisognose; quest'anno per questa carta sono stati stanziati 250 milioni di euro

Le prinicpali condizioni per ottenere una Social Card Ordinaria sono un'età minima di 65 anni o meno di 3, nel qual caso il titolare dovrà essere un genitore.

Da quest'anno potranno richiederla anche:

• i cittadini comunitari
• i familiari di cittadini italiani o comunitari che non hanno la cittadinanza in uno stato membro ma che hanno il diritto di soggiorno
• i cittadini stranieri con regolare permesso di soggiorno.

Per richiedere la Carta bisognerà presentare un nuovo Isee, formulato casino bonus appositamente per evitere che le persone possano abusare della stessa e che non ci siano fruizioni non realmente spettanti.


Invece per quanto riguarda la Social Card Straordinaria, che dal 2012 era disponibile solo in alcuni comuni italiani, quest'anno sarà estesa a tutta l'Italia e sarà possibile richiederla direttamente al comune di residenza.

A differenza della Carta Ordinaria, questa prevede criteri di assegnazione più rigidi e la presenza di un minore nel nucleo familiare per essere stanziata e può essere usata solo in alcuni esercizi commerciali e farmacie.

Diversa ancora la storia nel Mezzogiorno dove la Social Card Straordinaria si avvalorerà di 300 milioni di euro destinati al prolungamento della sperimentazione fino a tutto il 2015, questo perchè, come spiega il governo, è una misura straordinaria che “viene incontro all’esigenza di intervenire sulle condizioni di povertà estrema fortemente cresciuta negli ultimi anni nel Mezzogiorno”.

La Legge di Stabilità prevede anche un 'Fondo nuovi nati', per chi ha un figlio o lo adotta nell'anno. L'aiuto arriva alle famiglie attraverso garanzie dirette alle banche e agli intermediari finanziari per le richieste di denaro.

Per questo fondo sono stati stanziati 22 milioni di euro e per i dettagli si dovrà aspettare ancora.

zp8497586rq
Scritto da Valeria Bonora

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!