Equitalia, le cartelle esattoriali si possono pagare in ricevitoria

Mentre la bufera su Equitalia non sembra essere ancora finita, per i contribuenti italiani arrivano delle novità importanti. Come promesso, infatti, i contribuenti avranno un altro modo per pagare le cartelle [...]

Mentre la bufera su Equitalia non sembra essere ancora finita, per i contribuenti italiani arrivano delle novità importanti. Come promesso, infatti, i contribuenti avranno un altro modo per pagare le cartelle di Equitalia: ovvero presso i punti vendita Lottomatica e SisalPay.

Gli accordi tra le parti sono già stati firmati e le reti di ricevitorie offriranno i contribuenti oltre 60mila punti di pagamento in più dislocati in tutto il territorio per permettere ad Equitalia di essere sempre più capillare e arrivare anche nei luoghi più impervi o con pochi abitanti.


Agli sportelli potrete pagare le cartelle di Equitalia notificate a partire dalla fine di giugno in cui è presente uno speciale codice a barre. Vi ricordo che il pagamento potrà essere effettuato sia entro la scadenza dei 60 giorni dalla data di notifica che oltre la scadenza con tanto di importo aggiornato.

Gli sportelli abilitati permettono pagamenti con carta PagoBancomat, prepagate Lottomaticard e carte di credito.

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!