Social Market contro la crisi, supermercato per chi non arriva a fine mese

Social market, con questa definizione si possono individuare due tipi di distribuzione alimentare a persone bisognose, vediamole assieme. Social market è il recupero e la distribuzione di generi alimentari invendibili. Gli [...]

Social market, con questa definizione si possono individuare due tipi di distribuzione alimentare a persone bisognose, vediamole assieme. Social market è il recupero e la distribuzione di generi alimentari invendibili. Gli alimenti non più vendibili per difetti della confezione, che possono essere etichette scolorite, scatole ammaccate, oppure breve scadenza, vengono donati.

I prodotti donati sono assolutamente integri e commestibili e vengono gestiti dalle associazioni di volontariato che li distribuiscono ai bisognosi. E’ bene ricordare che questi cibi se non venissero recuperati, andrebbero buttati via con un relativo aumento dei costi e delle quantità di rifiuti da smaltire.


Altri articoli che potrebbero interessarti:

I mestieri più strani del Mondo che però pagano bene CLICCA QUI

7 lavori molto ben pagati che non ti aspetti: CLICCA QUI

L’altra variante di “Social Market” per persone bisognose, è quella in cui a chi va a fare le spesa e non può pagare, viene richiesta la disponibilità di fare volontariato alcune ore al mese. Questa iniziativa attualmente è promossa dall’Associazione Terza Settimana.

Scritto da Ilaria

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!