Pensioni in contanti, tutto rimandato a Maggio

Decreto nuovo modifiche nuove. Questo è quello che è successo alle pensioni e soprattutto ai pagamenti in contanti al di sopra dei 1000 euro.

Il decreto fiscale è ufficialmente approvato e le novità sono tante e ne stiamo parlando spesso in questi giorni. Una di queste riguarda proprio i lavoratori dell’amministrazione pubblica e i pensionati che potranno riscuotere il loro pagamento, anche se superiore ai 1000 euro, in contanti fino a maggio. 

Nel frattempo i pensionati avranno il tempo di adattarsi alle modifiche e munirsi di conto corrente bancario o postale senza costi. Sono molte le banche che hanno messo in campo molte interessanti proposte, almeno per il primo anno, per mettere a disposizione degli Over 65 o coloro che prendono meno di 1500 euro, conti correnti e bancomat quasi gratuiti.

 

Scritto da Piera Scalise

Non puoi controllare quotidianamente Worky.biz ?

Iscriviti alla Newsletter, riceverai le Offerte di Lavoro più interessanti nella tua E-mail!

Leggi anche

Stai cercando aggiornamenti su Borsa e Finanza ?

Visita www.borsaefinanza.net il nostro nuovo portale!